single-image

Consigli per conservare i ricordi di viaggio

In questo strano periodo in cui non è possibile viaggiare, abbiamo colto l’occasione per riordinare tutti i nostri ricordi di viaggio.

Abbiamo sistemato fotografie, volantini, ricevute, biglietti e ogni piccolo oggetto che abbiamo raccolto durante i viaggi. Se anche voi amate portare a casa qualche piccolo ricordo e conservarlo in modo ordinato, questo articolo fa per voi!

Consiglio n.1: raccogliere le foto in scatole.

Scattiamo una quantità indescrivibile di fotografie, non solo con il telefono o la reflex, ma anche con una piccola macchina instantanea.

Tenere in ordine le polaroid, soprattutto durante il viaggio, non è sempre semplice. Per questo abbiamo acquistato una scatola di latta compatta in cui le riponiamo una volta scattate; in seguito annotiamo data e ora per non rischiare di dimenticarcene.

Una volta tornate a casa scegliamo una scatola di cartone o creata come un semplice origami per poterle archiviare definitivamente.

Consiglio n.2: fare uno scrapbook.

Per scontrini, adesivi, cartoline, biglietti e ogni altro ricordo si può optare per un diario di viaggio o uno scrapbook.

E’ molto semplice reperire online il materiale per crearne uno ed è altrettanto semplicemente arricchire le pagine di ogni ricordo raccolto durante il viaggio.

Creare uno scrapbook richiedere tempo ma, una volta raggiunto l’obiettivo, sarà una soddisfazione sfogliare in modo concreto i propri ricordi.

Consiglio n.3: creare dei quadri ricordo.

Una soluzione alternativa per raccogliere i piccoli oggetti e le foto ricordo è inserire il tutto in una cornice dall’ampio spessore, un contenitore che possa trasformarsi in una vera e propria cartolina tridimensionale.

Creare una composizione è veloce e di forte impatto visivo. In ogni momento si possono avere sott’occhio i propri ricordi di viaggio, soprattutto se posizionati nel giusto ambiente.

E voi? Avete altre soluzioni da proporci per classificare e conservare i vostri ricordi di viaggio?

36 Commenti
  1. Valeria 2 mesi fa
    Rispondi

    Per qualche anno sono stata una scrapper e mi ero proprio specializzata nella creazione dei mini album. Dentro ci finiva di tutto, dai biglietti dei musei agli scontrini e venivano cicciosissimi 😀

    • Ciao Valeria! Ci vuole molto tempo per creare degli scrap book ma il risultato è sempre garantito!

  2. Roberta 2 mesi fa
    Rispondi

    Che belle idee! Io voglio tornare al “vizio” di stampare le fotografie… Mi manca troppo. E poi adoro l’idea di uno scrapbook 🙂

    • Ciao Roberta! Ogni tanto stampare le foto è la soluzione migliore per conservare i ricordi…basta un po’ di pazienza ma alla fine riguardare le stampe è sempre coinvolgente.

  3. Julia 4 mesi fa
    Rispondi

    Ho provato a fare uno scrapbook ma il tempo che ci ho impiegato è stato biblico 😂 e si trattava di un week end di soli due giorni. Mi piacciono molto. Ora ho tutte le mappe, biglietti.. del Giappone da sistemare.

    • Ciao Julia! Ti consigliamo di usare una scatola e inserire tutti i ricordi in modo ordinato, è molto veloce e sicuramente d’effetto quando la riaprirai.

  4. paola 4 mesi fa
    Rispondi

    Sono molto pigra per quanto riguarda i ricordi materiali. Raduno le foto in cartelle ben divise sul pc, ma solo raramente stampo o faccio fotobook. Prendo appunti su quaderni, e li riempio di bigliettini da visita e ricordini. Per quanto riguarda invece i ricordi che rimangono nella mente e nel cuore, sono preparatissima.

    • Ciao Paola! A volte basta solo iniziare ma archiviarle bene sul pc è già un buon modo per tenere in ordine i propri ricordi.

  5. Veronica 4 mesi fa
    Rispondi

    Le faccio da sempre tutte e tre essendo un’appassionata di foto e …ricordi!
    Hai dimenticato però il modo più importante: tenerli nel cuore😊❤

    • Ciao Veronica! Certamente abbiamo omesso il modo più importante per ricordare i momenti migliori, a volte non serve fare foto…basta portarsi l’istante dentro di sé!

  6. Elisa 4 mesi fa
    Rispondi

    Io di solito creo dei fotolibri in cui trascrivo alcuni appunti di viaggio e inserisco le foto più belle. Negli anni ho visto che è l’unico modo per non lasciare i ricordi di viaggio chiusi nel computer o in quelle scatole che poi… rimangono lì, chiuse.
    E beh… ovviamente anche avere un blog aiuta 😉

    • Ciao Elisa! Anche noi usiamo i fotolibri, ogni tanto ci cimentiamo nella creazione di qualche album ma diventano più lunghi di un’enciclopedia!

  7. Con la stampa delle foto sono un disastro. Dopo ogni viaggio faccio una selezione delle immagini che mi piacciono di più e mi ripropongo di farle stampare e poi portarle a incorniciare… ma nove volte su dieci poi rimangono lì, dimenticate in qualche cassetto! Devo assolutamente rimediare. Non avrei di sicuro la pazienza per comporre uno scrapbook, ma il quadro ricordo mi ispira molto.

    • Ciao Silvia! Ti consigliamo una bella cornice ampia come quelle che trovi da Ikea, riusciresti a inserire la foto e anche qualche oggetto ricordo.

  8. Ciao ottimi consigli non avevo mai pensato di poterli catalogare in diverse scatole, sono sempre belli i ricordi.

    • Ciao Cristina! Con le scatole si riesce a fare un po’ di ordine e a raccogliere velocemente tutto. Ci sono scatole molto belle in giro nei negozi, impossibile non comprarne una!

  9. Raffaella 4 mesi fa
    Rispondi

    Io sono un disastro. Pensa che per anni ho pubblicaco tutte le foto dei miei viaggi su FB in galleria e ora ho tutto sulla mia pagina personale (e nello smartphone).

    • Ciao Raffaella! Una scelta un po’ rischiosa, ti consigliamo di fare più copie e se vuoi le puoi anche stamparle e metterle in qualche scatola.

  10. Martina Monti 4 mesi fa
    Rispondi

    Che belle queste idee! Anche io uso gli scrapbook ed è vero ci vogliono tempo e pazienza, ma ne vale sicuramente la pena 🙂

    • Ciao Martina! Gli scrapbook sono un’ottimo modo per ricordare e personalizzare gli album di foto. Ci vuole tempo ma è anche una bella attività rilassante!

  11. Veronica 4 mesi fa
    Rispondi

    Io ho almeno tre scrapbook con foto, scontrini, biglietti aerei e ricordi vari dei miei viaggi dal 2014 ad oggi! Mi hai anzi ricordato che devo aggiornare gli ultimi due e credo proprio che inizierò tra oggi e domani!
    E poi sono vecchio stampo e ho anche degli album fotografici degli stessi anni 🙂

    • Ciao Veronica! Gli scrapbook sono proprio un bel modo per tenere i ricordi e personalizzarli…buon lavoro per la creazione del prossimo!

  12. Cristina 5 mesi fa
    Rispondi

    Io sono la regina degli scrapbook!!! Li adoro e cerco di farli sempre per ogni destinazione. Purtroppo non è sempre semplice collezionare tutto e soprattutto stampare le foto mano a mano. Nella mia wish list di amazon c’è sempre la stampantina portatile !!!

    • Ciao Cristina! Che belli gli scrapbook. Anche noi ne facciamo qualcuno ma ci vuole molta pazienza.

  13. mara 5 mesi fa
    Rispondi

    Sicuramente un ottima idea la tua per ricordare e catalogare, ci vuole solo un po’ di tempo ma rimangono i ricordi

    • Ciao Mara! I ricordi rimangono ed è un piacere rivederli dopo un po’ di tempo. Magari facendolo subito dopo il ritorno dal viaggio ti potrà essere tutto più comodo…

  14. Helene 5 mesi fa
    Rispondi

    Io conservo tutti i depliant e brochure suddivise e catalogate per regione o nazione; le divido tra mappe, luoghi visti e da visitare e poi tutto nelle scatole dell’IKEA.

    • Helene, ci hai scoperte! Anche noi scatole ikea con tutti i volantini e le mappe! Magari ci troveremo in qualche ikea nel reparto scatole intente a farne scorta!

  15. Irene 5 mesi fa
    Rispondi

    Io ogni sei mesi circa stampo le foto e le raccolgo in album! Altrimenti ne accumulo troppo e non riesco più a gestirle..

    • Ciao Irene! Ottima idea, stamparle è una buona soluzione per non perderle; ormai con i telefoni si rischia di perdere ricordi importanti.

  16. Michela 5 mesi fa
    Rispondi

    Io ho comprato una cornice dove pinzare con mollettine le polaroid di viaggio e dopo ogni tour creo sempre dei book fotografici con un noto programma di stampa convenzionato

    • Anche questa è una bella idea! Ogni tanto anche noi stampiamo i book fotografici, sono belli da sfogliare.

  17. Cla 5 mesi fa
    Rispondi

    Ho tantissime foto e restano confinate degli hard disk purtroppo. Queste sono tutte bellissime idee.

    • Ogni tanto vale la pena stamparle in book fotografici o in piccolo formato, sono sempre piacevoli ricordi da collezionare!

  18. Non ho altre idee particolarmente originali… Io però al posto delle scatole uso delle valigette vintage per raccogliere tutto ciò che porto a casa dai miei viaggi! 😊

    • Ciao Maria Grazia! Ci piace fare ordine dopo i viaggi…raccogliere le foto è proprio un rito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Ti potrebbe interessare